LaBravaGente

  Emendamento 1707: “NIENTE OBBLIGO DI ARRESTO PER CHI VERRA’ SORPRESO A COMPIERE VIOLENZE SESSUALI DI LIEVE ENTITA’ VERSO MINORI”. I firmatari della legge: Gasparri (PdL) Bricolo (Lega) Quagliariello (PdL) Centaro (PdL) Berselli (PdL) Mazzatorta (Lega) Divina (Lega)

VentOtto

Quando meno te l’aspetti, ecco che una mezza pagina dice di te più di quel che tu sei riuscito a spiegare nell’ultimo anno. Certo è necessario leggerla a linee di direzione invertite.   Da “Lo spazio bianco” di Valeria Parrella   “Maria, tu che lavoro fai?” Riemersi da una specie di sonnolenza salutare nella quale mi stavo avvolgendo e che … Continua a leggere

ventisette (alias ventisei/b)

… …  “Ma guarda tu!” interruppe seccamente Sindaco. “Se ne vengono in piazza, cuore della comunità, cornice di ogni discorso, propulsore di ogni adesione, ad avvertire – peggio! – a presagire vaghi orizzonti bui e nebulosi. No, non ce la farete! Parola di Sindaco. In questo paese, il paese di Qui, a metà strada tra ChiFu e CheMaiSarà, nella regione zodiacale … Continua a leggere

ventisei

  In fondo, lo si era sempre saputo. La brutta stagione sarebbe arrivata, il passo polveroso e pesante, con il vento, la sabbia, il bruciore di occhi. Sarebbe arrivata strascicando i piedi, ciondolando le braccia, le spalle curve, un insopportabile senso di stanchezza, addosso quattro stracci puzzolenti di vino. Oppure bassa e gonfia, flaccida e ridicola, gli stivali di vernice, … Continua a leggere

venticinque

  Di quelle mani che ferme non riescono a stare neppure il tempo d’ un amen. Volti, volti ed occhi non abbastanza impermeabili, grandi per contenerla tutta intera, la storia che portano dentro. Che poi – scuserete la poca mia delicatezza – non racconta nulla d’originale, in definitiva. Si faccia attenzione, storia poco originale non perchè banale, ma perchè ultimamente … Continua a leggere

ventiquattro

  Mi capitasse di dover esprimere un desiderio, un unico desiderio che riguardi la scrittura, vorrei certamente essa fosse per me più fluida, meno singhiozzante. Sulle frasi io ci sto troppo. Ne scrivo una. La leggo. Non va – mi dico – suona pessima, l’incontrassi io non arriverei al punto. Ecco, allora, la modifico. E la rileggo. Ma ancora non … Continua a leggere

ventitre

  Domenica pomeriggio, ho una certa rilassatezza in corpo. Posso concedermi un post più lungo e vagamente sentimentale. …Ed ogni blog è – a modo suo – una piccola storia. Pagine scritte come giorni trascorsi, pagine che i giorni li raccontano perchè di essi non vada perso quel profumo che per un momento li ha caratterizzati. Lettere come minuti, ticchettano … Continua a leggere