Che domande…

…dice che non ci sono nemmeno gli euri per chiudere quattro buche nelle strade…   C: “Comune di C…a, buongiorno. Dica” L: “Si, buongiorno. Vi chiamo per sapere se e come sarebbe possibile utilizzare una palestra comunale da settembre duemilaotto a giugno duemilanove. Stiamo organizzando un corso sportivo per disabili, vorremmo avere un posto dove ci fossero degli attrezzi – … Continua a leggere

…torno subito…

Sono convinto che alla scuola italiana sia chiesto troppo. I giovani devono fare più sport? Ci pensi la scuola! Chi organizzerà i corsi per rilasciare il patentino per il motorino agli under 18? Beh, che domande: la scuola! Dove poter permettere ai nostri cari figliuoli di allestire uno spettacolo teatrale, organizzare un concerto, giocare a pallacanestro il pomeriggio dopo (…) … Continua a leggere

Da qualche parte, tutto l’anno è primavera

Un trafiletto comparso ieri su libero.it raccontava dell’ultima trovata di Lapo Elkann. Il giovane erede dell’avvocato Agnelli ha preso un taxi. No… non era questa la notizia. Lo stravagante rampollo ha deciso di salire a bordo di un taxi parcheggiato. Finora, ancora tutto ok, nulla di strano: pure i ricchissimi usano i mezzi pubblici qualora l’autista personale in livrea li … Continua a leggere

Il Tamburo

Il trucco c’è, ma non si vede. Un corteo di prese di posizione, pose pruriginose ed indignate di fronte a quel ditone medio innalzato nel cielo del triveneto sulle note del nostro inno nazionale. Il Senatùr attaccato dai suoi alleati che chiedono a gran voce scuse ufficiali e rispetto per l’identità nazionale; e le chiedono con voce così alta, queste … Continua a leggere

Meglio, molto meglio le Piramidi …

Tu, casalinga, quell’archetto nel muro tra la cucina e la sala è il tuo grande sogno domestico ma non sopporti i classici metodi dell’edilizia? Hai da sempre preferito la cicala alla formica, mal sopportando il lavoro infaticabile di certi omaccioni polverosi e preferendo piccole, saltuarie fatiche? Sei tra quelli che, amanti dell’ignoto, adorano osservare con aria stupita e bue quel … Continua a leggere

La Scopa

Non ho immagini. Non ho inviati che possano raccontarvi. Ho solo questo messaggio, arrivato oggi dal telefono di una compagna di tesi, un’amica che ha deciso di trasferirsi a Napoli dopo la laurea per fare l’educatrice di strada nelle zone più buie. “Non è vero.. La situazione non è ancora al meglio. Forse è migliorata, ma da qui a dire … Continua a leggere

Quel che m’indigna – oltre a molte moltissime altre cose di cui non sto qui a dirvi – è come tutto possa essere condensato e semplificato in un si od un no. Mi spiego, giusto per non comunicare nelle stesse modalità. Per “colpa” – certamente a causa – di un contesto informativo che vive e gioca sulla contrapposizione spinta e … Continua a leggere

…mmm…ehmmm…ee..ee..

Post en passant: mi trovavo dalle parti del computer… Volevo condividere con voi una dichiarazione dell’ex presidente Cossiga riportata oggi da Repubblica. Ancora memore ed interprete del riconosciuto compito del Capo dello Stato di ricercatore infaticabile del punto di convergenza, di equilibrio e di stabilità; del grado di coesione e della legittimità costituzionale di ogni anima e ruolo che compongono … Continua a leggere

Mica ti puoi mettere a piagnucolare…

… perché se t’appassioni a qualcosa, devi accettare che questa fiamma possa pure presentarti un conto, in qualche modo qualche volta. Sono gli inevitabili lati negativi, quelle situazioni che accadono – tu lo sai, hai già visto i risultati sulla pelle degli altri – ma che speri, o credi, che per te salteranno il turno, inghiottendo il malcapitato tuo prossimo. … Continua a leggere