(se dici) sedici

  Quel pensiero che ora ti ronza per la testa, ricordi che qualcuno l’aveva già scritto, da qualche parte qualche giorno. Capisci d’essere stato un po’ troppo assente dalla piazza internautica quando, di ritorno, trovi che certi tuoi contatti – pagine che frequentavi quotidianamente perchè ironiche, intelligenti, ben scritte – non ci sono più o sonnecchiano impolverati da mesi. “Ma … Continua a leggere

quindici

  Per iniziare, qualche ringraziamento a quegli instancabili che, nonostante una certa trascuratezza mia verso questa pagina di blog, continuano a passare, di tanto in tanto. Ebbene sì, Vostro Onore, ultimamente non ho scritto molto. Anzi, peggio. Non ho scritto nulla. Colpevole, confesso. Una sera, la spossatezza per la giornata: “Eddai, Ale, oggi è andata di merda. Cosa vuoi che … Continua a leggere